Booking di:: Redazione Just Italy
Contatta: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
Scrivi a: Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)
  • Nome

  • Cognome

  • Email

  • Cellulare

  • Provincia

  • Richiesta

  • Ho letto e accettato l'informativa sulla privacy.

  •  


Damigelle e paggetti, come comportarsi?

Damigelle e paggetti, come comportarsi?
Damigelle e paggetti, come comportarsi?

Molti di voi, nel giorno delle proprie nozze vorrebbero avere come damigelle e paggetti i nipotini o i figli di cari amici, ma non sanno organizzarsi. Innanzitutto bisogna sapere che i bambini, di norma due o più, hanno dei compiti ben definiti: i paggetti portano le fedi e le damigelle i fiori.

Damigelle e paggetti

Se vi capita di avere solo una damigella, non preoccupatevi, a lei potete affidare il compito di portare gli anelli, ma in caso di una femminuccia e di un maschietto, non costringete un paggetto a spargere petali di rosa se una damigella vuole portare il cuscinetto con le fedi! Stabiliti i ruoli, bisogna pensare ai cortei di entrata e uscita dalla chiesa: il paggetto che porta gli anelli apre il corteo nuziale accompagnato dalla damigella che sparge i petali o porta un bouquet dai colori simili a quello della sposa. Lo stesso schema si ripete all’uscita, con paggetti e damigelle che precedono la coppia di sposi. Nel caso che i bambini siano più di due, i paggetti precederanno l’arrivo della sposa col padre, mentre le damigelle la seguiranno sia per il corteo d’entrata che per quello d’uscita.

Damigelle e paggetti

Ricordiamoci nella scelta degli abiti che, trattandosi di bambini, la prima cosa a cui pensare deve essere la comodità: per le damigelle è consigliabile un abito in sintonia con il modello scelto della sposa mentre per i paggetti pantaloni lunghi con una camicia bianca. Come spesso vediamo nei film americani ed inglesi, anche in Italia comincia a diffondersi l’usanza di avere damigelle adulte che aiutino la sposa nei preparativi della cerimonia e nei festeggiamenti: i loro abiti si differenziano da quello della sposa per un particolare e per il colore. Di consuetudine se sono meno di tre aprono il corteo entrando in fila una dietro l’altra, se sono in numero pari entrano a coppie, se dispari una dovrà aprire da sola il corteo. Damigelle e paggetti Damigelle e paggetti


Pubblicato il: 01.03.2018 alle 08:00:00 - by Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato)

Redazione Just Italy (Giuseppe Antonio Signato) consiglia:
Non ci sono articoli consigliati dal cliente.